Ortodonzia

L’ortodonzia si occupa dell’allineamento dei denti e della mascella per un sorriso pi๠bello.

L’ortodonzia si occupa dell’allineamento dei denti e della mascella per un sorriso pi๠bello. I pazienti che sono affetti da anomalie dentali o dello scheletro possono usufruire di un trattamento ortodontico consigliato dal nostro dentista, specialista in ortodonzia, quasi per ogni età . Idealmente, questo tipo di trattamento deve essere seguito fra 6 e 12 anni di età  (dispositivi attivi – rimovibili, miofunzionali) quando le ossa mascellari sono in fase di sviluppo e dopo 13 anni di età  (dispositivi fissi quando le forze applicate determinano solo movimenti dentali). Tuttavia, i dispositivi dentali non sono solo per i bambini: sempre pi๠adulti ne fanno uso per correggere difetti minori o maggiori e per avere il pi๠bel sorriso possibile.

In questo cabinet vi verrà  offerto ortodonzia pi๠moderni metodi di trattamento che comprendono sia gli apparecchi fissi (parentesi) e mobili (palato miofunzionale o piacevole / elementi di ancoraggio mandibolari).

L’ortodontista correggerà  le varie anomalie, quali affollamenti dentali, denti centrali frontali inclinati, occlusione aperta o profonda (copertura maggiore di 1/3), sviluppo incorretto della mandibola o della mascella o altri problemi ortodontici che possono essere corretti. In caso di problemi pi๠severi, l’ortodontista puಠcollaborare anche con altri medici specialisti del settore odontoiatrico (chirurgo, protesista dentale, ecc.) per solvere i problemi. Dopo esami dettagliati del paziente e dopo aver interpretato gli esami complementari (radiografie, modelli di studio), à realizzato il “dossier ortodontico” in cui si puಠtracciare una direzione del trattamento. In certe situazioni in cui le informazioni offerte dagli esami complementari e l’esame clinico del paziente realizzati dall’ortodontista mostrano un maggiore bisogno di spazio di certi parametri, lo stesso puಠricorrere alla levigazione selettiva dei denti, all’espansione delle arcate dentali e anche all’estrazione dentale per allineare i denti malposizionati.

teeth with braces

L’ortodontista saprà  che apparecchio à indicato per correggere il tuo problema, mentre i pazienti possono scegliere fra pi๠opzioni: il pi๠popolare apparecchio dentale, in materiale metallico o plastico, incollato ai denti e quasi invisibile. I molari sono di solito attaccati con un anelo molare o si possono applicare dei tubi molari per pi๠stabilità  posteriore dell’apparecchio ortodontico. Pi๠complicato à il tuo problema e pi๠avanzata l’età , pi๠lungo sarà  il periodo di trattamento. La maggioranza dei pazienti puಠportare apparecchi dentali fra 18 e 30 mesi di età  e quindi si applica un dispositivo di ritenzione (stabilizzatore del trattamento) per stabilizzare la correzione.

L’apparecchio ortodontico à attivato (aggiustato) di norma in occasione di ogni controllo (a intervalli di 4-6 settimane), mentre nel caso dell’apparecchio ortodontico fisso si procede al cambiamento degli archi metallici o alla conformazione degli stessi in funzione dei bisogni del paziente, accertati dall’ortodontista, nella fase in cui si trova. La pressione esercitata dall’apparecchio ortodontico puಠcausare una sensazione di sconforto di bassa intensità  e durata.

Per quanto riguarda l’apparecchio “MIOFUNZIONALE”, questo puಠessere usato sia per abbandonare un’abitudine viziosa (la suzione del dito, l’interposizione della lingua tra le due arcate), sia per eliminare la dentizione definitiva e rimodellare la mascella.

myofunctional-300x122

Nello studio di ortodonzia di Iasi, questi apparecchi saranno amministrati sia ai bambini pi๠giovani di 2-5 anni, sia a quelli che hanno compiuto pi๠di 12-15 anni.

Nello stesso tempo, alla raccomandazione del medico specialista in ortodonzia, potrete beneficiare di un apparecchio miofunzionale simile, per il “bruxismo” (digrignamento dei denti durante la notte).

Vi aspettiamo in questo studio di ortodonzia per ridarvi il sorriso sognato!

Ma non è tutto.
Reccomend e